La tecnologia SyNTHEMA per superare le barriere linguistiche

TranslationTechnologyPer Traduzione Automatica si intende la possibilità di sfruttare le potenzialità offerte dal computer per la traduzione di testi di ogni genere, con vantaggi significativi in termini di tempi, costi e qualità. La Traduzione Automatica ha rappresentato per anni una sfida per le attività di ricerca riguardanti le discipline coinvolte, ovvero l'informatica, la linguistica computazionale, l'intelligenza artificiale e le scienze cognitive nel loro complesso.

La tecnologia SyNTHEMA integrata nei prodotti della linea PeTra e in strumenti quali Terminology Wizard e Webcat utilizza i risultati più avanzati di tali ricerche e dimostra che oggi la Traduzione Automatica è diventata una realtà, disponibile per chiunque abbia la necessità di tradurre documenti e testi tecnici, commerciali o di altro genere sia su un comune personal computer che all'interno di una Intranet aziendale.

PeTra utilizza un avanzato sistema di Machine Translation basato su regole (rule-based) sviluppato da SyNTHEMA. La traduzione è basata sulla formalizzazione delle conoscenze linguistiche rappresentate da dizionari e grammatiche. Lo schema classico utilizza un modulo per l'analisi della lingua di partenza, uno per il trasferimento e uno per la generazione delle frasi nella lingua di destinazione. Il primo passo consiste nell'analisi della frase originale al fine di costruirne l'albero sintattico risolvendo i problemi di ambiguità. Vengono poi utilizzate le regole di una grammatica "contrastiva" per stabilire le corrispondenze tra le strutture sintattiche delle due lingue. Si cerca quindi di creare la struttura sintattica equivalente nella lingua di destinazione con il supporto di un dizionario bilingue. Infine, con un processo di sintesi, si tenta di generare la frase corretta nella lingua di destinazione.

Terminology Wizard è uno strumento professionale per l'Analisi Terminologica che permette di creare velocemente dizionari da corpora mono- o bilingui mediante l'estrazione automatica dei termini rilevanti in base a criteri morfosintattici definibili dall'utente. Il sistema dispone di un ambiente specifico per la gestione dell'elenco dei termini estratti, dove il terminologo può esaminare le varie occorrenze nel contesto e valutare le proposte di traduzione del sistema in base al contenuto di corpora bilingui. I dizionari creati sono importabili negli strumenti di Traduzione Automatica e Assistita (CAT, Computer Aided Translation) e possono essere utilizzati in fase di traduzione.

Webcat è uno strumento di Traduzione Assistita appositamente sviluppato per scopi didattici che integra funzioni di Machine Translation e Analisi Terminologica in un unico ambiente completamente Web-based, in linea con le più avanzate tendenze del mondo della traduzione.